News Turismo

Tutte le news sul turismo

I protagonisti di questa storia sono 13 irriducibili Vespisti che non hanno voluto perdersi la gita sociale di due giorni organizzata dal Vespa Club Mantova nella bollente estate 2022.

Gita fortemente voluta dal nuovo Direttivo, studiata e pianificata nei minimi particolari dalla coppia Claudio & Pietro (ormai meglio di una Premiata ditta!)
Nastri di partenza: ovviamente Piazza Sordello, ore 7.00 di sabato 16/07, foto di rito e via!
Attraversamento del basso veronese e vicentino per arrivare alla prima importante tappa fotografica: Piazza degli Scacchi a Marostica (VI).
Seconda tappa fotografica: il caratteristico ponte degli alpini in centro a Bassano del Grappa.
Prima sosta “carburante vespisti” (leggasi pranzo) : Spaghetteria "Da Rodi" a Cavaso del Tomba nel trevigiano.
Incamerata quindi la giusta dose di carburante tutti pronti per affrontare il lungo pomeriggio che aveva come primo obiettivo la diga del Vajont.
Risalendo buona parte del corso del fiume Piave, superato Belluno, la salita alla Diga nei comuni di Erto e Casso.
Breve ma intensa visita a questa imponente quanto scellerata opera dell'uomo che ha sconvolto per sempre un'intera comunità quasi 60 anni fa.
Una ferita che ancora sanguina e mai si smetterà di ricordare a quanto dolore le scelte "economiche" dell'uomo abbiano portato.
Dopo questo importante momento di riflessione, la gita è continuata risalendo buona parte del Cadore per arrivare nel tardo pomeriggio a Cortina d’Ampezzo pronti per un dissetante aperitivo che si è prolungato un attimo più del dovuto per un bel acquazzone che ha “battezzato” il tour e le Vespa (senza danni).
Quando Giove Pluvio ha terminato di fare il suo lavoro, siamo ripartiti direzione Passo Falzarego per poi scendere un poco fino all’Albergo "La Baita" dove il titolare, il Sig. Walter, ci ha riservato un intero garage per le nostre amate Vespa che hanno potuto così riposare per bene dopo i primi circa 300 km percorsi (ed una sola gomma bucata).
Per i Vespisti subito cena, veramente super ed abbondante, nella accogliente sala immersi in un’atmosfera familiare e tranquilla.
Dopo cena, a nanna presto perché l’indomani per la seconda parte del tour era prevista la salita al Passo Pordoi e poi tante altre interessanti strada di montagna.
Cosi di buon mattino, dopo una colazione sostanziosa, via direzione Pordoi con uno splendido sole ad accompagnarci. Al passo, sosta panoramica, caffè, foto di rito, due bagole e di nuovo in sella per scendere tutta la Val di Fassa fino a Moena. Qui breve fermata in centro per altre foto per poi continuare il tour in Val di Fiemme e successivamente deviare direzione Segonzano fino a Pergine Valsugana dove sul lago di Caldonazzo era previsto il pranzo.
Location stupenda, quella del Ristorante "Ca’ Rossa", che con la sua veranda aperta fronte lago (la vista era veramente mozzafiato), ha incorniciato un pranzo altrettanto super per qualità e quantità!
Purtroppo il tempo correva ed anche noi dovevamo rimetterci in viaggio perché la strada da fare era ancora tanta prima di Mantova!
Lasciato il lago, il buon Claudio aveva preparato un itinerario ancora con viste molto panoramiche, difatti rampando nuovamente siamo giunti a Folgaria dove abbiamo potuto assaporare l’ultima frescura prima di finire nella bollente Rovereto e da qui imboccare tutta la val d’Adige per fare rientro a casa.

A casa già, dopo oltre 600 km percorsi in compagnia e spensieratezza, in due giorni che tutti i partecipanti ricorderanno con piacere ed ora, leggendo questo articolo, forse anche con un po' di nostalgia ma con impressi negli occhi le meravigliose Dolomiti e tanti altri suggestivi paesaggi, perché l’Italia è una Meraviglia a cielo aperto e lo è ancora di più se la si percorre in Vespa insieme a persone valide che, come me, hanno voluto condividere questa bellissima gita rendendola perfetta!
Vi voglio bene e che la Vespa sia sempre con voi….!
Grazie a tutti!

                                                                                                                                                                                                                                       Pietro Risi

1000km vespistica 2019
14° Edizione

Vai alla pagina

13° Cimento Invernale

1000km vespistica 2019

Vai alla pagina

Indirizzo

Via Allende 31
46100 Mantova - Italia

Vedi la posizione su Google Map

Contatti

Tel.: 345-6049985
Claudio Federici: 329-3709725

Email: info@vespaclubmantova.it